Mindful Trekking

Mindfulness e Trekking si fondono in un’esperienza unica. Perché praticare Mindfulness è bene, farlo in cammino beneficiando di un rinnovato rapporto con la Natura è meglio.

“Insita nella natura umana c’è un amore per la natura e un senso di connessione con l’ambiente, un bisogno della vicinanza di altri esseri viventi che ha le sue radici nel nostro patrimonio genetico.                    I nostri antenati hanno vissuto per milioni di anni mantenendo uno stretto contatto con la natura che li circondava, e rispettandone i ritmi. Non è pensabile che poche migliaia di anni siano bastati a fare piazza pulita di un’esperienza tanto radicata”
Edward Wilson, Biofilia (1984)

Che cos'è il Mindful Trekking

Mindful Trekking significa passeggiare nella Natura imparando ad assaporare proprio quello che stiamo facendo in quel dato momento, quindi mantenere il flusso costante dei nostri pensieri al tempo presente. Siamo sempre proiettati nel futuro perché spinti da impegni, pianificazioni, pensieri. Oppure nel passato, quando ricordiamo eventi piacevoli o spiacevoli della nostra vita. Eppure a ben vedere, il presente è l’unico tempo che abbiamo a disposizione, perché il presente di oggi è il futuro di ieri ed il passato di domani. Perché oggi costruiamo il futuro di domani, mentre ora è il tempo di vivere il presente. 

Mindful Trekking quindi unisce le virtù salutari di un’attività all’aperto in posti incantevoli sospesi tra il mare e i monti  in compagnia di una esperta guida naturalistica, ai benefici di una vera e propria meditazione condotta da una figura qualificata nella mindfulness.

Benefici del Mindful Trekking

  • Focalizzarsi sul presente per viverlo con maggiore pienezza 
  • Scoprire nuovi cammini condotti da una guida naturalistica
  • Imparare i rudimenti di una pratica di meditazione (mindfulness)
  • Ridurre sensibilmente lo stress quotidiano
  • Acquisire maggiore consapevolezza delle nostre emozioni
  • Scoprire la vita nascosta delle piante, dei fiori, degli animali e delle rocce
  • Lasciare andare pensieri intrusivi ed ascoltare il nostro corpo
  • Migliorare il proprio umore

Materiale necessario ed altre informazioni utili

Mindful Trekking è aperto a tutte le persone con buona mobilità a partire dagli 8 anni di età. Obbligatorie scarpe da trekking adeguate o comunque con suola scolpita, adeguata scorta di acqua, abbigliamento a cipolla con impermeabile o ombrello pieghevole. Pranzo al sacco a cura di ogni singolo partecipante. Sono ovviamente ammessi i bastoncini da trekking per chi ne fa uso, ma non obbligatori. Ogni partecipante si porterà un cuscino da porre sul terreno (che potrebbe essere umido) per rendere più comodi i momenti di meditazione. Siccome una certa parte dell’esperienza avverrà in silenzio al fine di favorire la meditazione, i partecipanti sono invitati dall’astenersi dall’uso del cellulare o dal fare fotografie se non in momenti dedicati del percorso. Si richiede massima attenzione su questo punto. 

Il versamento della quota di partecipazione anticipato (25 euro a persona) costituirà titolo di prenotazione effettiva. L’intera quota versata viene restituita in caso di cancellazione dovuta a mal tempo. Sono previsti pacchetti per coppie, famiglie e gruppi. Inoltre, ogni partecipante ha facoltà di cancellare con almeno 24 ore di anticipo. In caso contrario, la quota partecipativa potrà essere utilizzata per una qualsiasi altra esperienza di Mindful Trekking.

Per ulteriori informazioni ed aggiornamenti, visitate la pagina Facebook Inner Trekking (@innertrekkingGE) oppure scrivete via mail: innetrekking@gmail.com, oppure telefonate pure allo 3475026377.

Privacy Preference Center

    Necessary

    Advertising

    Analytics

    Other